top of page

Biscotti Squisiti - tradizioni dell'antica Ragusa, Sicilia

Biscotti da inzuppo ottimi per la prima colazione o per accompagnare in modo stuzzicante la pausa caffè


Questa è la ricetta di biscotti che mi piace di più, perche' i biscotti sono squisiti di nome e di fatto. E' un' antica ricetta siciliana tipica della provincia di Ragusa. Nella versione originale tra gli ingredienti c'è lo strutto che io ho provveduto a sostituire con il burro .

La caratteristica di questa preparazione è dovuta alla miscelazione di due tipi di farine, In parti uguali vengono unite quella di grano duro e quella di grano tenero . Tra le farine di grano prodotte a Sangiovannello ho scelto di utilizzare la farina di maiorca tipo 1, che è una farina priva di crusca ottenuta dalla macinazione di un grano tenero antico siciliano, e la farina di Timilia , questa usata nella ricetta è una tipo 2 , cioè semintegrale.

La timilia è anche un grano antico siciliano dal

caratteristico colore scuro e gusto dolcuiastro.

Questa varietà di grano solitamente viene annoverata come grano duro, ma in realtà è un semi duro ciò significa che possiede delle caratteristiche di grano duro e altre caratteristiche di grano tenero. Questo fa si che si presta in modo ottimale per la preparazine di dolci che non hanno bisogno di grandi lievitazioni, Insomma la farina di timilia è ottima per preparare biscotti e crostate; io la sconsiglio per la preparazine di torte e ciambelle. La timilia, tra tutti i grani antichi siciliani è quello che dimostra essere più digeribile grazie alla particolarità del suo glutine.

Le farine prodotte con i grani coltivati nell'azienda agricola Sangiovannello sono molite a pietra . Questo processo di produzione lascia nella farina le caratteristiche nutritive del chicco intero, un esempio è la presenza del germe di grano: un oligoelemento che dona fragranza e morbidezza ai prodotti ottenuti da gli impasti di questi tipi di farine.



Biscotti squisiti



1 kg di farina di Maiorca tipo 1

1 kg di farina di Timilia

600 g di zucchero

12 uova

500 g di burro

4 buste di lievito per dolci

2 buste di vaniglia

la buccia di 2 limoni grattugiati



Procedimento:

sbattere le uova, aggiungere lo zucchero e amalgamare bene

su un piano versare le due tipologie di farina, miscelarle e aggiungere a questa il burro a temperatura ambiente mescolando bene le varie parti , aggiungere quindi il lievito e la vaniglia ed il limone grattugiato

al centro di questo impasto di farina aggiungere le uova e lo zucchero precedentemente mescolati e impastate bene

l'impasto risulta molto morbido:lasciare riposare in un apposito contenitore per un ora e trenta minuti: quindi passare l'impasto nella trafila per ottenere la forma desiderata oppure con un mattarello stenderlo su un piano e ritagliare i biscotti con le apposite formine, disporre i biscotti su una teglia foderata di carta forno. Se usi una "spara biscotti" , come ho fatto io, la carta forno non serve ma è necessario imburrare la teglia .

Infornare a 200°c circa per 10 o 15 minuti







Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page