• Carla La Placa

Quando arriva un pacco dal sud


Volevo fare un omaggio a chi questa Terra, la Sicilia , la ha lasciata da oltre 10 anni , in quel pacco volevo mettere sapori profumi per non far dimenticare . Così ho riempito uno scatolo con farine, legumi, oli extravergine di oliva e pasta . Tutto cibo bio e prodotto artigianalmente. Ho chiuso per benino lo scatolo , ho aggiunto l'indirizzo e una volta affidato al corriere ho atteso che il pacco arrivasse a destinazione.

Li in settentrione l'omaggio è arrivato nelle mani di chi apprezza il duro lavoro nei campi e sa' valorizzare a dovere ogni singolo prodotto. Così, grazie ai social network oggi le distanze si accorciano e quasi in tempo reale partecipo virtualmente a vite distanti migliaia di chilometri. Grazie ai social sbircio nelle cucine altrui e acquisisco nuove ricette.

Ecco quella appena suggerita.

Cavatelli freschi con farina di Timila e Maiorca in zuppa di ceci

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta 

300 g farina di Timilia 

200g farina di Maiorca 2 uova

Acqua q.b

Zuppa di ceci: 300 g di ceci Una cipolla,

2 pomodori secchi ,

un mazzetto aromatico con salvia e rosmarino.

Procedimento: Mettere in ammollo i ceci con un pizzico di sale per 12 ore; dopo scolare e sciacquare i legumi che verranno messi in pentola con abbondante acqua , un trito di cipolla, i pomodori secchi ed il mazzetto aromatico. Salare la zuppa al termine della cottura e aggiungere olio extravergine di oliva. Una volta preparata la minestra è arrivato il momento di preparare la pasta fresca. In una terrina miscelare le due farine , aggiungere le uova, iniziare ad impastare . Con pazienza ed amore continuare ad impastare finché tutti gli ingredienti siano ben amalgamati, se necessario aggiungere qualche goccia d'acqua . L'impasto deve risultare omogeneo e compatto. Lo copriamo con un canovaccio e lo lasciamo riposare per circa 15 minuti A questo punto, su una superficie piana, spezziamo l'impasto in piccoli pezzi con ogni pezzo creiamo un tubo che affettiamo in piccoli pezzi di circa un cm. Creiamo adesso i cavatelli , con una leggera pressione scaviamo i piccoli pezzi di pasta all'interno e arricciando un po' i bordi. Riporre i cavatelli in una teglia spolverata di farina. Quando avremo terminato la preparazione della pasta siamo pronti per preparare un ottimo primo , nutriente è genuino. Riempire d'acqua una pentola larga , portare a bollore e cucinare i cavatelli , questi saranno cotti dopo pochi minuti. Una volta cotta la pasta è necessario scolarla e miscelarla alla zuppa di ceci saltando il tutto in pentola per amalgamare i sapori. portare in tavola , per chi gradisce suggerisco un pizzico di peperoncino rosso.. Buon appetito!!




#pastadiTimilia #pastafresca #pastadicasa #cavatelli #ceci #ricette #recipies #cibogenuino #organicfood #organic #cibofattoconamore

17 visualizzazioni

Acquista in Bottega

spese di spedizione gratis 

per un minimo d'ordine

di euro 55,00 

 

Se vuoi fare un pò di scorta di farine pasta e legumi dal 18 al 21 Dicembre faremo consegne a catania e dintorni

Prenota il tuo ordine entro giorno 13 Dicembre.

spedizione gratis per un acquisto minimo di 15.00 euro.  concludi il carrello con il tasto celeste check out in questo modo si passa al metodo di pagamento manuale, il costo delle spese di spedizione sarà detratto almomento della consegna. 

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Pinterest Social Icon

Fatto con amore per persone che si occupano di Natura.

All rights reserved  @www.sangiovannello.com

"dalla terra alla tavola attraverso la cucina"