• Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Pinterest Social Icon

Fatto con amore per persone che si occupano di Natura.

All rights reserved  @www.sangiovannello.com

"dalla terra alla tavola attraverso la cucina"

  • Carla La Placa

Le cuddrireddri di Silvia


Mi piacciono le collaborazioni con chi vede il mondo come me, con chi con sincerità e amore combatte energicamente per lasciare la Terra migliore di come l'ha trovata.

Silvia è una di queste persone , ed è per questo che con lei scambio idee e collaborazioni che con gli anni hanno generato una sincera amicizia.

Silvia insieme alle sue sorelle , Tiziana, Anna e Gea gestisce l'azienda agricola di famiglia occupandosi della produzione e valorizzazione dei grani antichi di Sicilia, collabora con slow food per difendere il cibo  buono pulito e giusto e con l'associazione Simenza per tutelare la biodiversità.

A condurre l'azienda agricola sono quattro sorelle, come le quattro spighe che danno forma al logo che contraddistingue le loro produzioni.

Silvia questa volta ha voluto cimentarsi nella produzione di un dolce tipico del territorio di Delia: le cuddrireddri , Ha voluto modificare la ricetta impiegando la farina molita a pietra del grano russello prodotto nella sua Terra, anche l'olio extravergine di oliva in cui i biscotti sono fritti proviene dall'azienda agricola Sorelle Turco ed in particolar modo da un uliveto monumentale con alberi che raccontano la storia della Sicilia da circa 200 anni.

Questi preziosi biscotti sono stati realizzati dalle sapienti mani di Stefania Proietto che nel suo laboratorio a Delia con tenacia ed intraprendenza ha rinnovato la tradizione di famiglia allestendo un laboratorio con punto vendita dal sapore vintage dove il riciclo di oggetti passati dà vita ad un accogliente atmosfera.

Carla, Silvia, Stefania , Delizia, Gea, Anna,  Tiziana:  miscugli di donne , come  miscugli di sementi partecipano per uno sviluppo sostenibile. 

Le cudduredde sono biscotti a pasta dura speziati d'arancia e cannella di un antica tradizione storica. La loro forma è simile ad una corona ed è realizzata interamente a mano, non esistono stampi o macchinari per riprodurla ma solo il sapiente lavoro degli artigiani.


La tradizione ci riporta alla guerra dei Vespri Siciliani (1282-1302) durante la quale delle castellane di Delia si rifugiarono nella fortezza medioevale che sovrasta la cittadina. le Castellane ricevevano in omaggio buonissimi biscotti dalla caratteristica forma a corona, appunto le cuddrireddri .

A Delia , questi biscotti sono tipici del periodo di carnevale, oggi sono presidio slow Food e grazie a questo riconoscimento è possibile trovarli tutto l'anno presso molte pasticcerie e bar del paesino nisseno.

Le cuddrireddri di Silvia riprendono la ricetta tradizionale delle cuddrireddri di Delia e del presidio slow food ma sono prive di tale riconoscimento poiché L'azienda agricola delle Sorelle Turco è situata ad Enna , un territorio lontano dal comprensorio di Delia.

Se sei curioso di assaggiare questi speciali biscotti dal sapore antico ma non vecchio clicca qui

#cuddrireddrididelia #biscotti #farinadirussel #faninamolitaapietra #simenza #slowfood #delia

11 visualizzazioni